Manie di persecuzione anziani

15 maggio 2021

Manie di persecuzione anziani


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


05 maggio 2021

Manie di persecuzione anziani

Buonasera, mia madre è qualche mese che dice che qualcuno gli entra in casa per danneggiare e rubare le sue cose. Ovviamente la cosa è infondata ma lei è convintissima di ciò che dice e purtroppo ha convinto anche mio padre tanto che, per tenere la situazione sotto controllo, non escono più di casa insieme e chiudono tutto ciò che è possibile sotto chiave. Ne ho parlato con il medico di base e lui all'inizio mi ha detto che avrebbe fatto visitare mia madre da un neurologo ma poi non lo ha fatto dicendomi che non sa come fare visto che mia madre è sanissima e quando le chiede come sta dice di non lamentare alcunchè. Oltretutto giorni fa sentendo parlare i miei genitori ho capito che i loro sospetti ricadono su mio marito e quindi ho paura che contraddicendo le loro manie pensino che io sono d'accordo con lui (che fra l'altro hanno sempre adorato). Come posso comportarmi? Vorrei affrontarli chiedendo perchè ce l'hanno con lui ma non so se così facendo peggioro solamente la situazione. Grazie in anticipo per la risposta

Risposta del 15 maggio 2021

Risposta a cura di:
Dott. GIROLAMO FRANCAVILLA


Buon giorno, quello da lei descritto sembrerebbe un classico "delirio di latrocinio", abbastanza tipico delle prime fasi di un processo neurodegenerativo; generalmente tale alterazione del contenuto del pensiero ha come oggetto proprio i familiari più stretti.
Si impone la visita di uno specialista, geriatra o neurologo, per valutare le capacità cognitive della signora; un test di prima battuta è il MMSE (Mini Mental State Examination).

Girolamo Francavilla
Specialista in Psichiatria


Ultime risposte di Mente e cervello

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Tedeschi (Sin): declino cognitivo, stimoli attivi per prevenirlo
Mente e cervello
11 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Tedeschi (Sin): declino cognitivo, stimoli attivi per prevenirlo
Depressione, nel lockdown è peggiorata la fragilità delle neomamme
Mente e cervello
26 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Depressione, nel lockdown è peggiorata la fragilità delle neomamme
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso
Mente e cervello
17 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso