Marisca infiammata

08 aprile 2015

Marisca infiammata


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


03 aprile 2015

Marisca infiammata

Buongiorno, il 10 marzo sono stato operato con la tecnica THD per delle Emorroidi interne. A seguito dell'operazione sinè formata una marisca sull'ano che fatica a sfiammarsi e a sgonfiarsi. Dopo la visita di controllo post-operatoria il proctologo mi ha tranquillizzato dicendo che si sarebbe sgonfiata e tornata quasi piatta. Volevo chiederle generalmente quanto tempo passa perché si riassesti ed eventualmente che creme/pomate si possono utilizzare per favorirne il riassesto. Proctosedyl potrebbe andare bene? Per l'operazione alle Emorroidi interne mi è stato prescritto un gel anale (pentacol 500) che però mi causa un prurito insopportabile. Esiste un'alternativa magari per via orale? Grazie per il tempo che vorrà dedicarmi

Risposta del 08 aprile 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Se si tratta veramente di marisca, l'infiammazione dovrebbe regredire in tempi brevi, ma non sono in grado di precisare quanto, non potendo vederla. La pomata che ha nominato dovrebbe essere utile da sola, senza aggiungere altro.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI