Marische

09 marzo 2007

Marische




06 marzo 2007

Marische

Sono stata operata 35 giorni fa per eliminare emorroidi IV grado e prolasso rettale non riducibile con tecnica Milligan & Morgan. L'intervento è andato bene se non fosse per il fatto che all'esterno ho 2 escrescenze carnose (una grande come un pisello e una quasi come una nocciolina) che mi danno molto fastidio. Il chirurgo ha detto che durante l'intervento non poteva tagliare di più per evitare di ridurre troppo l'orifizio anale. Ora invece che le funzioni ano-rettali hanno ripreso perfettamente può eliminare queste escrescenze, che ha definito tipo marische, facendo una anestesia locale e quindi senza bisogno di ricovero. Io sono un pò titubante. Temo che l'intervento non sia così semplice come me l'ha descritto, inoltre mi spaventano le ferite considerata la grandezza delle escrescenze. Però d'altronde così non posso stare! Grazie.

Risposta del 09 marzo 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Cara Utente
Alla completa e totale cicatrizzazione delle ferite chirurgiche, previste dalla tecnica di Milligan-Morgan, sarà possibile in anestesia locale rimuovere le marische.
Auguri dr. Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa