Megauretere

16 marzo 2020

Megauretere




03 marzo 2020

Megauretere

Sono affetta da megauretere bilaterale congenito, con dilatazione maggiore a dx e con uretere che termina a coda di topo. Malgrado cio, negli anni precedenti non ho mai avuto problemi di reflusso, ho avuto una vita normale. Solo nell'ultimo anno ho avuto problemi di cistiti che si sono ripetute. Alla data odierna sono incinta al quarto mese, per cui mi hanno consigliato di effettuare un parto cesareo e contemporaneamente di effettuare la rimodellazione dell'uretere dx con reimpianto in vescica. Lei che cosa ne pensa di una tale soluzione? Grazie e a risentirla, Maria Grazia Chiarazzo

Risposta del 16 marzo 2020

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettrice,

impossibile darle una risposta corretta e mirata da questa postazione; purtroppo situazioni cliniche complesse e particolari, come la sua, richiedono sempre un primo passo decisivo e fondamentale, cioè una visita clinica diretta; senza questa noi, da questa angolazione, nulla le possiamo dire di preciso e mirato.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube