Metaplasia intestinale completa e incompleta

08 ottobre 2018

Metaplasia intestinale completa e incompleta




01 ottobre 2018

Metaplasia intestinale completa e incompleta

A fronte di una EGDS è stata rilevata una metaplasia completa e contemporaneamente anche incompleta, la domanda è la seguente: come mai ce ne sono 2 di metaplasie e se la completa è un'evoluzione della incompleta, cosa può succedere? Come alimentazione cosa consiglia di abolire tassativamente e se eventualmente è possibile bere vino ai pasti.

Risposta del 08 ottobre 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Lei dice bene : la metaplasia completa è una evoluzione di quella incompleta e - di solito - lì si ferma. La metaplasia incompleta può evolvere ( non è obbligatorio che lo faccia ) verso quella completa e anche in questo caso l' evoluzione quasi sempre finisce lì. L' unico problema ( per fortuna piuttosto raro ) è se durante questa evoluzione si formano delle isole di displasia: queste imporrebbero ulteriori controlli endoscopici e istologici nel corso degli anni. Se non c'è l' Helicobacter, questa eventualità è piuttosto rara. Quindi, se c' è, va eliminato. L' alimentazione non è così importante come si cerca di far credere negli articoli di giornali o durante le trasmissioni televisive. E un bicchiere di vino ai pasti se lo può permettere.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube