Minzioni frequenti

09 ottobre 2004

Minzioni frequenti




06 ottobre 2004

Minzioni frequenti

Da un pò di tempo sono soggetto al seguente problema: Senza altri sintomi (urine colore normale, nessuna perdita di liquidi dall'uretra, nessuna presenza di infezioni esterne) avverto la necessità di urinare con frequenza. La minzione non è mai abbondante e non è mai accompagnata da bruciore. Tuttavia la senzazione che provo è la stessa che se avessi trattenuto le urine per lungo tempo, le stesse escono a fatica e spesso al termine permane per qualche tempo una senzazione di prurito all'uretra (interna). Stessa sensazione anche in caso di eiaculazione, che avviene sempre a fatica e con stessa senzazione finale. Lo sperma però era di colore giallo scuro (non bianco. . ) Mi hanno diagnosticato una cistite e prescritto una terapia a base di AUGMENTIN, ma noto che i sintomi, dopo 3 gg di trattamento permangono. Di cosa potrebbe trattarsi ?

Risposta del 09 ottobre 2004

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


I sintomi fanno pensare ad un problema infiammatorio o parzialmente ostruttivo a livello dell'uretra prostatica. Comunque finisca la terapia prescrittale poi, potrebbe comunque essere importante eseguire: una ecografia dell'apparato urinario in toto, un esame delle urine completo con eventuale valutazione colturale ed un uroflussometria registrata. Con questi esami riconsulti il suo medico. Cordiali saluti.
Dr. Giovanni Beretta urologo andrologo

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa