Misantropia?

06 dicembre 2005

Misantropia?




03 dicembre 2005

Misantropia?

Ho 42 anni. . . Una vita avventurosa in giro per il mondo, ricca di esperienze, amori, amicizie, etc. Ora vivo in un auto esilio: non voglio vedere nessuno, non ho amici, sono sparito dalla ciroclazione per tutti, non sopporto la gente, soprattutto i bambini (che odio!) e gli adolescenti così rumorosi. . . gli animali domestici, la folla, il rumore. . . anche la musica che ho amato tutta la vita (!). Sono solo, ma sesso a parte (a volte) non mi sento nè solo nè depresso. In verità non mi preoccupo e mi sta bene così. . . Non so bene nemmeno perchè scriva. . . Potete dirmi qualcosa?

Risposta del 06 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Mi chiedo anch'io perchè scriva, dal momento che le va bene questo stato di cose!
A meno che lei non si accorga che questa insofferenza verso tutto e tutti non è proprio un segnale di benessere.
La Depressione non si manifesta con sintomi sempre riconoscibili, e potrebbe essere che tutto ciò sia effettivamente di un Depressione mascherata.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube