Misure embrione e datazione gravidanza

13 maggio 2014

Misure embrione e datazione gravidanza




13 maggio 2014

Misure embrione e datazione gravidanza

Gentili Dottori,
scrivo per avere un vostro parere e rassicurazioni circa quanto sotto riepilogato:

dopo diversi tentativi di inseminazione artificiale (IUI e ICSI)nell’ultimo tentativo di (alla mia 2° Icsi) (pick up ovociti del 24/03 e transfer di 1 pre-balstocisti in data 28/03) ho finalmente ottenuto esito positivo.

I valori della beta HCG sono stati i seguenti

11/04 (14pt) 752, 5 mUI/ml (range laboratorio 100-1000 pari alla 3°settimana)

14/04 (17pt) 1977 mUI/ml (range laboratorio 1000-10. 000 pari alla 4°settimana)

Ho, pertanto, eseguito una prima ecografia come segue:

primo giorno dell’ U. M. – 10/03/2014
ecografia al 16/04/2014
(5+2 settimane di gestazione?) evidenzia una camera gestazionale con diametro medio di 6. 1mm ed embrione di 1. 5mm
Seguita da un altro recente controllo ecografico
ecografia del 05/05/2014
referto indicata 8° settimana COMPIUTA e DPP 14/12/2014
Si evidenzia camera gestazionale di diametro medio 21. 8mm, embrione misura CRL di 14. 5mm, sacco vitellino diametro medio 4. 1mm. Placenta regolarmente adesa alla parete posteriore. Attività pulsatile fetale presente e regolare.
(prossima eco prenotata per il 09. 06 per traslucenza nucale e bitest)

La mia preoccupazione è sapere se la misura dell’embrione, la crescita e lo sviluppo embrionale appaiono nella norma e se, quindi, sono coerenti con i parametri della data gestazionale attribuita.

Questo perché da quanto leggo su internet e sui manuali per la gravidanza, noto range di crescita embrionale diversi e temo che la misura del CRL sia un po’ scarsa.

E poi, proprio in merito al calcolo delle settimana di gravidanza mi persiste confusione in merito: 8°settimana compiuta corrisponde a quando, talvolta, leggo 8+0? – significa che dal giorno dopo (8+1) entro nella 9°settimana?! Chiedo scusa per l’elementarità del quesito ma non vorrei rischiare di far confusione anche perché devo comunicare una data ufficiale al datore di lavoro.
ringrazio sentitamente e porgo cordiali saluti.

Risposta del 13 maggio 2014

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube