Mononucleosi

20 marzo 2020

Mononucleosi




16 marzo 2020

Mononucleosi

Verso la fine di dicembre 2018 ho iniziato a riscontrare i seguenti problemi di salute: disfagia, mal di gola e febbre a 39, 5°, subito scesa e assestatasi intorno ai 37, 5° per qualche giorno. Il 31 dicembre la guardia medica, dopo aver riscontrato delle placche in gola, mi prescrive un antibiotico. Seguono poi faringite, laringite e otite. Inizia inoltre a comparire un forte senso di astenia. Poiché l’infezione all’orecchio fatica a passare, il mio medico mi prescrive un antibiotico e più tardi un cortisone. A marzo 2019 mi vengono poi prescritti gli esami per sospetta mononucleosi. Riporto qui di seguito gli esiti:
VCA IgG > 750 (valori di riferimento: negativo 20)
EBNA IgG > 600 (valori di riferimento: negativo 20)
EBV > IgM 40)
È possibile sapere con certezza se a verso la fine del 2018 ho contratto un’infezione da virus Epstein Barr?


Risposta del 20 marzo 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA CONCETTA PETTI


Lei ha sicuramente avuto una infezione da EBV abbastanza recentemente, è probabile che la sintomatologia che ha presentato a fine dicembre sia ascrivibile a EBV, ma la certezza non c'è; avrebbe dovuto fare a dicembre le analisi che ha fatto a marzo ed avere un titolo elevato di Ig M

Dott. Ssa Maria Concetta Petti
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube