Mononucleosi e milza

31 luglio 2004

Mononucleosi e milza




Domanda del 27 luglio 2004

Mononucleosi e milza


gentile esperto, ho contratto da 2 settimane la mononucleosi ma mi sto riprendendo. Il 7 agosto dovrei partire in vacanza, informandomi sulla malattia ho letto dell'indebolimento della milza, vorrei sapere quanto è alto il rischio di una frattura della milza nel compiere le normali attività di una vacanza al mare senza eccessi ma con qualche (ci si augura) bagno? grazie e arrivederci
Risposta del 31 luglio 2004

Risposta di DOMENICO FERDINANDO FILOMIA


Per rispondere dovremmo essere sicuri che lei abbia una splenomegalia rilevante

! Ha eseguito una visita ematologica? Un' ecotomografia addominale per la valutazione delle dimensioni della milza? Il rischio di rottura della milza è elevato quanto più voluminoso è l'organo; ovviamente in queste condizioni un minimo di cautela in più e quindi di riposo domiciliare è necessario.

Dott. Domenico Ferdinando Filomia
Medico Ospedaliero



Il profilo di DOMENICO FERDINANDO FILOMIA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi