Morbo di chron e trapianto di flora batterica

05 luglio 2013

Morbo di chron e trapianto di flora batterica




01 luglio 2013

Morbo di chron e trapianto di flora batterica

Leggo su "dica 33" del 27 giugno che è stata messa in atto con successo su un paziente una nuova terapia che consiste nel trapianto di flora batterica nell'intestino.
Chiedo se in futuro questo nuovo tipo di intervento può essere adatto anche a curare il morbo di Chron da cui è affetto mio figlio quarantenne, il quale è già stato operato nel 2010 per questa patologia con asportazione di una piccola parte di intestino.
Ma non si esclude una recidiva. Grazie

Risposta del 05 luglio 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il trapianto che lei cita è stato eseguito con successo in un ospedale di Milano. In effetti apre nuove prospettive nella terapia delle malattie infiammatorie intestinali, data l' importanza che viene sempre più riconosciuta l'ala flora batterica intestinale. Richiede una stretta collaborazione tra gastroenterologo e microbiologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa