Morbo di crohn

26 agosto 2013

Morbo di crohn




13 agosto 2013

Morbo di crohn

salve ho 32 anni all'età di sedici anni mi è stata diagnosticato il Morbo di Crohn dopo tredici interventi per varie compiicazioni tra stenosi astomie e fistole attualmente faccio infusioni di infliximab da circa un anno la patologia risponde bene visto che avevo una fistola enterocutanea all'atezza del basso ventre ma stranamente dopo la quarta o quinta infusione è incominciato un dolore anomalo seguito da un bruciore alla parte destra della pancia nella zona della Appendicite dove ho una ferita che al tempo si dovette chiudere da sola ma che dopo anni non mi aveva mai portato problemi infatti dopo tanti esami i quali hanno riscontrato che non c'è nulla a parte una subocclusione dove hanno fatto l'attacco di ileoretto quando mi tolsero tutto il colon e nonostante tutto hanno deciso di farmi l'infliximab la mia domanda sarebbe di voler capire la causa di questo dolore che i gastoenterologi suggeriscono una consulenza psichiatriche dopo avermi prescritto di tutto dal debrum al duspatal patrol tachidol alginor il dolore ed il bruciore persiste al punto di consultarmi con un chirurgo che mi ha diagnosticato una parocele sotto la ferite dove accuso il dolore ma che per i gastro non è veritiera quindi ora mi chiedo cosa fare e le sarei grata se potesse darmi un suo parere o consiglio da potermi rassicurare distinti saluti

Risposta del 26 agosto 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Dopo tutti gli interventi e li e complicazioni che ha subìto, non mi meraviglio che possa avere dei dolori ddominali. Se questi dolori sono, eventualmente accentuati dalla sua situazione psicologica (e ne avrebbe tutti i motivi! ! ) solo un medico che la segue da vicino può dirlo. Se un chirurgo ha rilevato la presenza di un laparocele, significa che c'è.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa