Morso di zecca

19 luglio 2008

Morso di zecca




15 luglio 2008

Morso di zecca

Spett. Li Dottori, circa 4 anni fa fui morso da una zecca su una gamba. La tolsi scottandola con un chiodo arroventato. Da allora mi rimase una bolla delle dimensioni di una gomma di matita, rosso scuro, nel punto della lesione, molto pruriginosa, che non è più andata via. Dopo 2 anni trovai positivi gli anticorpi anti borrelia. Feci 3 settimane piene di augmentin, dopodiché i risultati sono usciti altre 2 volte negativi. Incluso il liquor a Dicembre. Tuttavia la bolla, che a periodi diveniva "inattiva" e "piatta" (solo "colorata") ed a periodi si induriva, gonfianva e prudeva, è rimasta, e c'è tutt'ora. Dalla terapia si gonfia e prude con minore frequenza, tuttavia a volte accade che non solo si gonfia lei, ma tutta la zona circostante, arrossandosi e prudendo, come se fosse un grosso pizzico di zanzara. Poi si sgonfia e resta solo la macchiolina della bolla, per rigonfiarsi (Da sola o con tutta la zona) a periodi. E' possibile svelare il mistero di cosa sia questa bolla? E' possibile che l'infezione sia stata debellata a livello sistemico ma sia rimasta localmente? Potreste indicarmi dove fare la ricerca Lymphocite Transformation Test (LTT-MELISA ) per la Borrelia? Nel ringraziarvi molto porgo distinti saluti.

Risposta del 19 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


E' molto piu' importante l'esame clinico dell'esame di laboratorio. La storia fa pensare che l'infezione non sia debellata, per cui potrebbe essere necessario eseguire altri cicli di antibiotico-terapia. Per eseguire gli esami piu' sensibili e anche per monitorare la malattia, le conviene rivolgersi ad un 'Centro di Riferimento per la Borreliosi'. In diverse regioni sono istituiti questi centri specialistici. Lo cerchi nella sua regione o in una vicina.

saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp.

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Smagliature: cause e prevenzione
26 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Smagliature: cause e prevenzione
Vitiligine: dalle cause alla terapia
18 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitiligine: dalle cause alla terapia
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube