Mrge e sospetto barret in soggetto celiaco.

02 dicembre 2014

Mrge e sospetto barret in soggetto celiaco.




26 novembre 2014

Mrge e sospetto barret in soggetto celiaco.

Buongiorno,

da circa 8 anni mi è stato diagnosticato il morbo celiaco.
Da allora ho iniziato la dieta aglutinata, apprezzandone nel tempo i benefici.
Circa sei mesi fa effettuo un controllo per dolore/fastidio intermittente al fianco dx.
Effettuo controllo con EGDS dove viene mostrata una presenza di lesione compatibile con esofago di barrett, all'istologia metaplasia intestinale.
Il duodeno ha mostrato un quadro istologico di marsh 3, nonostante la dieta aglutinata.
In cura con terapia con PPi, utilizzo Pantorc 40 ma son dovuto scendere al 20 perché mi provoca effetti collaterali come rash cutaneo e altro e Gaviscon.
Nonostante questo la mattina mi sveglio con molto muco giallo in gola(e non è dovuto a raffreddore o sinusite) e durante la giornata tossisco frequentemente.
Non riesco ad uscire da questa situazione.
Mi potete consigliare
Grazie

Risposta del 02 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Quando il reflusso coinvolge le vie aeree superiori, con infiammazione della gola e con Tosse, è necessario un ciclo di terapia co dose doppia di un inibitore di pompa per almeno due mesi o più. Se è quel farmaco a provocare reazioni cutanee, lo deve cambiare con un altro. Provi con il rabeprazolo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube