Muco con e senza feci

23 dicembre 2014

Muco con e senza feci




19 dicembre 2014

Muco con e senza feci

Gentile dottore, sono una donna di 33 anni. Da circa un mese soffro di disturbi intestinali. Tali disturbi si sono presentati il secondo giorno del ciclo mestruale, con Diarrea (vera e propria per un paio di giorni ), accompagnata da 37 e mezzo di temperatura e dolori ossei. Inizialmente, ho pensato o ad un sintomo influenzale o ad una conseguenza del ciclo, che è sempre molto doloroso e fastidioso (sono sotto controllo ginecologico ed è stata esclusa Endometriosi ). La Diarrea è passata dopo un paio di giorni, ma la consistenza delle feci è rimasta molle e non formata, ho gonfiore addominale, flautolenza e Dispepsia. Inoltre nelle feci trovo spesso muco e anche se mi sforzo per andare in bagno, fuoriesce un po'di muco anche senza feci. Dopo una cura con integratori e fermenti lattici, sono andata dal gastroenterologo che mi ha prescritto una serie di esami del sangue (Tutti i valori sono ok, tranne ferritinemia che ho a 330. Questo valore da precedenti analisi del 2011 risultava a 270, ma VES e PCR sono sempre nella norma per cui il medico mi ha detto di non preoccuparmi perchè potrebbe essere anche un valore alto congenito ma non patologico, da tenere comunque sotto controllo ), sangue occulto su 3 campioni assente, calprotectina assente. I disturbi variano con l'alimentazione, ovvero mangiando completamente in bianco le feci erano molto più formate, sebbene ancora un po'morbide. Ora sto mangiando un po'tutto e negli ultimi giorni le feci sono sempre morbide ma hanno consistenza di pezzetti più o meno grandi e sono scarse. Il g. e. mi ha detto che con alta probabilità si tratta di colon irritabile e mi ha prescritto duspatal e un integratore. Inoltre, omeprazolo perchè ultimamente avverto anche una leggera Gastrite. Vorrei, gentilmente, un ulteriore parere. In realtà quello che mi preoccupa veramente è l'emissione di piccole quantità di muco anche senza feci, quando premo per andare in bagno (non causato da Emorroidi, escluse dalla visita ). Ringrazio in anticipo.

Risposta del 23 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Considerando i sintomi che descrive, mi sembra di poter essere d'accordo con il suo gastroenterologo. In effetti, anche nel cosiddetto colon irritabile si riscontra spesso emissione di muco. Tuttavia, poichè il muco può essere anche espressione di una infiammazione, se il fenomeno persiste, è opportuno eseguire almeno una rettoscopia, proprio per escludere una eventuale forma infiammatoria, che richiederebbe una terapia diversa.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube