Mucoprolassectomia

14 maggio 2007

Mucoprolassectomia




08 maggio 2007

Mucoprolassectomia

Mi è stato diagnosticato un prolasso mucoso circonferenziale di I-II^ di discreta entità, con gavoccioli emorroidari modicamente congesti. Al momento è stata prescritta terapia medica, con riserva di riesame per eventuale mucoprolassectomia con stapler, previa valutazione della tecnica (Longo 1, Longo 2, Longo3) più adatta. Di cosa si tratta esattamente? Posso avere garanzie circa l'efficacia dell'intervento qualora decidessi di sottopormici?

Risposta del 14 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA FAVARA


L' intervento e' indicato nel prolasso e, se la diagnosi e' corretta e tecnicamente eseguito, i risultati sono buoni. L' esito a distanza non e' valutabile con certezza poiche' la tecnica esiste solo da circa 8 anni. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube