Naso che cola e continui starnuti

27 giugno 2021

Naso che cola e continui starnuti




22 giugno 2021

Naso che cola e continui starnuti

Ho notato che mi basta sentire una parte del mio corpo più fredda come ad esempio le braccia o le gambe per iniziare con una serie di starnuti e lo sgocciolamento del naso. Ad esempio se quando sono a letto anche in piena estate lascio le braccia fuori dalle coperte, appena percepisco che sono fredde subito mi si tappa il naso come se avessi un forte raffreddore.

Risposta del 27 giugno 2021

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO PANAGIA


Non so dare una risposta alla sua domanda. Esiste una rinite "da freddo o dello sciatore" dovuta ad una stimolazione di terminazioni nervose a livello della mucosa nasale, da parte dell'abbassamento della temperatura esterna, che comportano per mantenere una temperatura normale dell'aria che inspiriamo, una vasodilatazione dei capillari della mucosa nasale stessa e, di conseguenza, una traspirazione con "gocciolamento". Questo riflesso parte comunque da recettori che si trovano sulla mucosa nasale e non disseminati sulla cute delle estremità.

Dott. Paolo Panagia
Medico Ospedaliero
QUILIANO (SV)


Ultime risposte di Apparato respiratorio

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Hai la tosse? Un aiuto dalla malva
Apparato respiratorio
19 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Hai la tosse? Un aiuto dalla malva
Asma, ruolo chiave dell’orologio biologico
Apparato respiratorio
15 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Asma, ruolo chiave dell’orologio biologico
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?
Apparato respiratorio
01 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?