Nausea gonfiore e dolore addominali parte destra superiore

12 luglio 2015

Nausea gonfiore e dolore addominali parte destra superiore


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


08 luglio 2015

Nausea gonfiore e dolore addominali parte destra superiore

Buon giorno
Vorrei chiedere un consiglio di quello che devo fare per risolvere il mio problema. Tutto ha incominciato qualche mezze fa avevo nausea. Sono andata dal dottore e mi ha prescritto “ peridon” Per qualche giorno sono stata bene. Dopo una settimana mi e venuta di nuovo la nausea e mi sono bloccata non riuscivo andare di corpo normalmente, solo con aiuto di supposte di glicerolo ma anche cosi uscivo multo poco, e avevo un dolore constante nella parte destra superiore. Questa volta mi ha detto di prendere “ carnidin plus” Ogni giorno quando mi sveglio, ho questa nausea, un fastidio nell’ esofago come avessi qualcosa straneo, dolore pare destra superiore e costipazione. Ho fato degli gli esami.
Sangue: risultato buono con eccezione: glucosio 63mg/dl, gr. eosinofili 0. 48 migli/MMC, colesterolo dl 162 mg/dl, u-ph 5. 0
Ecografia addome superiore e inferiore – Negativo, Tutto normale
Breath test – negativo
Sangue occulto feci su tre campioni – Negativo.
Fra tempo ho preso cotidierbe per aiutare intestino Finito questo ho presso relax col che non mi aiuta tanto neanche questo. Sono andata di nuovo dal dottore dicendoli che non e cambiato niente. Il dottore pensa che ho reflusso gastrico e mi ha detto di prendere per un mese “ pentoprazolo zenitiva italia” per vedere se cambia qualcosa.
Per concludere io sto male, un dolore lieve ma constante parte destra superiore, gonfiore nella pancia, nausea dalla mattina alla sera, costipazione, e qualcosa nell’ esofago che da fastidio. Cosa mi consigliate di fare per stare bene?
Grazie per la vostra attenzione.

Risposta del 12 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Concordo sulla cura per il reflusso. Per l'intestino, le consiglio di farsi prescrivere qualche prodotto ad azione antispastica sul colon e qualche prodotto per ridurre la formazione di aria, come il simeticone. Sono molto utili anche dei cicli di una decina giorni al mese con uno dei moderni probiotici.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI