Neurite

21 luglio 2008

Neurite




18 luglio 2008

Neurite

Egregio dottore Le scrivo perche' ho una curiosita' da porle. Io ho 22 anni e ormai 6 anni fa mi si e' presentata una Neurite ottica con edema papillare che mi ha portato un momenteneo calo della vista. Eseguiti tutti i controlli del caso per verificare la possibilita' di Sclerosi Multipla i dottori mi hanno sottoposto a una cura di (Cortisone Deltacortene forte 25mg) poiche' non erano riusciti a risalire alla causa. Dopo un anno di cortisone il nervo ottico si e' disinfiammato ma purtroppo ogni tanto mi succede che si ri infiammi portandomi dei fortissimi mal di testa e sensi di nausea. La mia domanda e' se e' possibile che questi altri casi che mi sono successi possano essere dovuti da un qualche tipo di intolleranza alimentare? faccio questa domanda perche' ho notato che l`unica cosa di diverso che ho fatto in questi giorni prima della crisi che ho e` stata tornare a bere il latte percio' forse mi chiedo se puo' essere dovuto a questo. La ringrazio per la sua consulenza Distinti Saluti A. F.

Risposta del 21 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. FEDERICO FRIEDE


Gentile paziente,
i medici le hanno dato il cortisone perché questa è la terapia della neurite ottica, non per altre ragioni.
Le intolleranze alimentari, le allergie e l'assunzione di latte non hanno alcun immaginabile rapporto con la neurite ottica, che è una malattia soggetta a recidive anche in assenza di qualsiasi fattore esterno.
Cordiali saluti

Dott. Federico Friede
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
FELTRE (BL)

Ultime risposte di Occhio e vista




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube