Neutrofili bassi e linfociti alti

29 giugno 2013

Neutrofili bassi e linfociti alti




28 giugno 2013

Neutrofili bassi e linfociti alti

Buongiorno,
ho fatto i miei esami di routine e dall'emocromo risulta che ho i neutrofili al 40, 4% (55-70%per adulti) e i linfociti al 50, 3% (25-45%per gli adulti ). Tutto il resto è ok a parte un pà di euditiroidismo che tengo sempre sotto controllo e di colesterolo leggermente sopra il normale.
Devo preoccuparmi? Che vuol dire?
Grazie in anticipo per la risposta

Risposta del 29 giugno 2013

Risposta a cura di:
Dott. GIANCARLO CAMPANELLA


Serve sapere il numero totale dei globuli bianchi per valutare se si tratta di una diminuzione dei neutrofili o di un aumento assoluto dei linfociti. In quest'ultimo caso procedere con citofluorimetria per vedere se vi sia una quota di linfociti monoclonale (indice di una LLC).

Dott. Giancarlo Campanella
Specialista in Medicina laboratoristica
Specialista in Microbiologia e virologia
San Vito al Tagliamento (PN)
Risposta del 29 giugno 2013

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ANTONIO CALDAROLA


Gentile Sig. Ra,
non presterei particolare attenzione all'inversione di formula in sè, che può essere la conseguenza di cause molto banali. Tra l'altro lei fornisce solo il dato percentuale dei neutrofili/linfociti ma non quello dei bianchi totali e i restanti parametri dell'emocromo.
Non riesco inoltre a comprendere cosa intende per euditiroidismo, se lo stesso è legato a una tireopatia autoimmune di vecchia data, se è attualmente ben compensato, se assume ormoni tiroidei e in che dose.
Infine dai dati riportati Lei è in sovrappeso: provi a fare una vita più dinamica e l'associ con una adeguata e non improvvisata dieta ipocalorica, vedrà quanti benefici ne trarrà.
Cordiali saluti.

Dott. Vincenzo Caldarola
Specialista in Medicina interna
Ruvo di Puglia (BA)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube