Nevo congiuntivale

18 luglio 2008

Nevo congiuntivale




16 luglio 2008

Nevo congiuntivale

mia figlia ha avuto l'intervento proprio ieri. Adesso lo analizzeranno ma per l'esito ci vuole un po' di tempo. siamo in Ansia ci han detto che anche nella cattiva delle ipotesi non ci son problemi, poiche' una volta asportato non ci saranno piu' nessune traccie. La bimba ha otto anni e noi siamo preocupatissimi poiche' le notizie che circlano su internet in merito a tale argomento non corrisponde a quello che ci han detto i medici. Comunque non abbiamo ancora i risultati, i medici dicono di non preoccuparci, ma la realta' e' che questo nevo la bimba lo ha da quando aveva 3 anni, ed e' cresciuto nell'ultimo anno. Per favore rispondeteci e soprattutto vorremo indirizzi di centri dove magari poter avere confronti, ci dicono in spagna a barcellona. Aiutateci.

Risposta del 18 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. FEDERICO FRIEDE


Cara signora,
innanzitutto deve stare tranquilla, in quanto la probabilità che un nevo congiuntivale asportato correttamente possa dare conseguenze ulteriori è effettivamente quasi nulla. Solitamente questi nevi si asportano solo per prudenza. L'esame istologico sarà decisivo e fino a che non ne avrete il risultato è inutile che pensiate ad altri centri.
Se l'esito dell'istologia dovesse dare motivo di preoccupazione, saranno i medici che hanno in cura sua figlia a consigliare uno dei centri italiani maggiormente specializzati in questo tipo di patologia.
Cordiali saluti

Dott. Federico Friede
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
FELTRE (BL)

Ultime risposte di Occhio e vista




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube