Non assimilo vitamine

23 aprile 2019

Non assimilo vitamine





23 marzo 2019

Non assimilo vitamine

Da qualche anno ho un problema di mestruazioni molto abbondante regolare ogni 28 ma con molte perdite in 6/7 giorni. Dagli analisi del sangue risulta carenza di vitamina D e del gruppo B. Il medico mi prescrive delle gocce da prendere e per un po’ sto meglio ma poi ho delle ricadute con grossi capogiri dolori di schiena stanchezza e debolezza fisica in generale. Cosa posso fare?

Risposta del 23 aprile 2019

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Carissima il tuo è un problema che deriva dal tuo intestino sempre infiammato a causa di una celiachia non diagnosticata o gluten sensitivity. La donna primitiva che seguiva una dieta senza glutine, prevalentemente proteica, aveva una mestruazione scarsa, il glutine ti sta causando inoltre malassorbimento di vitamine!
La sensibilità al glutine è una manifestazione osservata sempre più spesso negli ambulatori dello specialista. Si tratta di un disturbo di recentissimo inquadramento clinico. Viene diagnosticato in pazienti per lo più adulti che presentano disturbi intestinali o a carico di altri apparati. Queste persone in passato venivano spesso diagnosticate come affette da disturbo funzionale o colon irritabile. Si tratta di un fenomeno molto diffuso: secondo dati recenti la frequenza della sensibilità al glutine si attesta intorno al 6% della popolazione, mentre quella della celiachia, assolutamente rilevante, è attorno all’1%. Se ancora oggi per la celiachia si parla di iceberg ad indicare che la maggioranza dei casi sono sommersi perché sfuggono alla diagnosi, per la sensibilità al glutine questo iceberg assume delle dimensioni ancora più macroscopiche. I sintomi sono infatti abbastanza simili: a livello dell’apparato gastrointestinale possono presentarsi dolore addominale, bruciore alla bocca dello stomaco, nausea e vomito, borborigmi, gonfiore di pancia, stitichezza e diarrea. Il soggetto sensibile al glutine potrà accusare senso di affaticamento, intorpidimento di gambe e braccia oltre che crampi muscolari e dolori alle articolazioni. A livello neurologico sarà possibile l’insorgenza di mal di testa e ci si potrà sentire con la mente annebbiata, fino ad accusare svenimenti. La sensibilità al glutine si manifesta anche a livello della pelle con l’insorgenza di eczemi e comparsa di piccole macchie rosse. All’esame del sangue il soggetto appare anemico e carente di vitamine.

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Menopausa: i segnali per riconoscerla
11 luglio 2019
Notizie e aggiornamenti
Menopausa: i segnali per riconoscerla
Vaginite
25 marzo 2019
Patologie mediche
Vaginite