Operazione maxilo-facciale

25 marzo 2005

Operazione maxilo-facciale




26 ottobre 2004

Operazione maxilo-facciale

Ho 22 anni e all'età di 17 anni sono stata operata alla mandibola inferiore. . . Il punto??Nella parte inferiore del labbro sx non ho ancora aquisito la normale sensibilità; migliorero? Altra domanda, è possibile?Porto il posizionatore da 5 anni ogni notte e invece dovevo portarlo x 2- 3 anni ma come vede. . . Se non lo metto x 1 po' d tempo i denti cambiano posizione e la cosa mi spaventa soprattutto xkè d notte stringo i denti forse x il nervoso e ho paura di avere poi, nel futuro la pepsi, si chiama cosi??. . . Insomma d perdere i denti! Grazie Costanza

Risposta del 31 ottobre 2004

Risposta a cura di:
Dott. GIORDANO GIANNOTTI


è possibile che durante l'intervento sia stato leggermente danneggiato un nervo che passa all'interno della mandibola, che si chiama alveolare inferiore e che è anche responsabile della sensibilità della cute del mento. A distanza di 5 anni, non si può escludere che tale fastidio sia permanente. Per i cambiamenti di posizione dei denti, provi a fare una visita da un ortodontista della sua zona, che potrà probabilmente darle una risposta.

Dott. giordano giannotti
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
PISA (PI)

Risposta del 25 marzo 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa FRANCESCA UGHI


Potrebbe essere dato dal nervo, ma bisogna vedere, conoscere lei e poi vedere se un bite potrebbe aiutarla a ridurre la paura e quindi tornare tutto normale

Dott. Ssa Francesca Ughi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva



Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
L’autostima non è solo questione di rughe
Chirurgia estetica
25 maggio 2020
Notizie e aggiornamenti
L’autostima non è solo questione di rughe
Labbra rifatte: ecco come preservare l'aspetto naturale
Chirurgia estetica
26 aprile 2017
Notizie e aggiornamenti
Labbra rifatte: ecco come preservare l'aspetto naturale
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
Chirurgia estetica
18 marzo 2016
Notizie e aggiornamenti
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”