Padre depresso

02 luglio 2005

Padre depresso




28 giugno 2005

Padre depresso

Come faccio a trovare un psichiatra bravo e molto umano cui alle cui cure affidare mio padre di 75 anni, il quale, dopo essere stato ad alti livelli professionali per quasi 50 anni si ritrova in pensione ad essere gravemente depresso ed in più non si lascia curare?

Risposta del 02 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


questi sono i casi in cui sarebbe compito del medico di famiglia intervenire per dare un primo supporto e orientare il paziente verso la cura più adatta. Non sempre la cura giusta si trova così, in un battibaleno: in casi come questo è importante innanzi tutto l'ascolto empatico e dovrebbe essere compito di chi già conosce la persona. Certamente una terapia antidepressiva potrebbe aiutare, ma credo che il problema sia più ampio. Dopo una vita intensa suo padre si trova privo di un ruolo che gli dia la "certezza di esistere". Uno psichiatra "bravo e molto umano" potrebbe aiutarvi a capire come affontare il problema: si informi nella sua zona, tenendo conto del fatto che quete terapie funzionano quando c'è continuità di rapporto.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube