Pallini/macchie sul glande

26 maggio 2008

Pallini/macchie sul glande




23 maggio 2008

Pallini/macchie sul glande

Ho 17 anni e non ho (ancora per poco) avuto un rapporto sessuale. Da parecchio, forse 4 o anche 5 anni sul pene mi sono comparse delle macchioline molto piccole bianche e appena in rilievo, più visibili quando il pene è in erezione. L' impressione e che con il passare degli anni le macchioline si siano diffuse: sono presenti un po lungo il pene, abbastanza sotto il glande (ai lati del filetto) e quelle che piu mi hanno sconcertato e che mi darebbero la conferma di una lenta e progressiva diffusione, perchè non ricordo di averle da tanto, sono proprio sul glande, poche ma ben visibili (ripeto specialmente quando la pelle è tesa per l' erezione) e soprattutto concentrate intorno al buchino (chiedo scusa per l' ignoranza, ma l' importante è farsi capire). Mi sembra che la natura delle macchioline-palline sia la stessa nelle varie parti. Non ne ho mai parlato con nessuno, neanche con parenti medici e prima di farlo vorrei sapere di cosa si può trattare, se è un' infezione e se è trasmissibile, ma soprattutto se mi può indicare qualche rimedio. La ringazio vivamente, spero possa esaudire le mie richieste; sono un po preoccupato e sinceramente mi fa pure un poco schifo!

Risposta del 26 maggio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


Sicuramente si tratta di grani di Fordyce e di ghiandole di Tyson. Niente di cui preoccuparsi, sono ghiandole sebacee che in alcuni soggetti raggiungono dimensioni maggiori e quindi si rendono piu' evidenti. Non hanno nessun significato patologico. Comunque la diagnosi definitiva la deve fare il tuo medico.

Saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp. It

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
26 ottobre 2020
Notizie e aggiornamenti
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
17 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa