Palpitazioni

22 settembre 2015

Palpitazioni




18 settembre 2015

Palpitazioni

Salve.
Purtroppo, fino ad ora non ho mai effettuato sport e ho condotto una vita tutto sommato sedentaria (nonostante ami molto camminare ).
Da circa tre settimane, se mi soffermo qualche istante o faccio sforzi (camminare velocemente o trasportare oggetti pesanti) percepisco i battiti del cuore più forti nel petto. Anche a riposo, molto debolmente, riesco a percepirli e anche in questo momento, se tocco una parte del corpo, dopo poco la sento pulsare. Inoltre quando sono in uno stato d'eccitazione sessuale mi sento così agitato da dover interrompere. Misurando diverse volte la frequenza, oscilla sempre tra i 70 e i 90, nonostante a volte superi i 100. Il battito, almeno per quello che ne so, pare regolare, a volte con dei saltelli. Altri sintomi sono una sorta di indolenzimento al braccio sinistro nei momenti di tensione, muscoli rigidi, gonfiore sullo stomaco e raramente vertigini e sensazione di venir a meno. Un mese e mezzo fa ho effettuato un ECG e delle analisi del sangue. Il primo regolare, il secondo pure (nessun problema alla tiroide, potassio e colesterolo nella norma ). É tutto ciò dovuto alla mia Ansia? Ad aggiungersi al mio stato di affaticamento c'è anche l'Asma.

Risposta del 22 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Penso proprio di sì. Questi disturbi fanno parte di uno stato ansioso, per il quale è opportuno rivolgersi al suo medico, che potrà darle una cura, anche senza ricorrere a farmaci importanti.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube