Pancreatite

03 agosto 2015

Pancreatite




29 luglio 2015

Pancreatite

Salve, ho 52 anni, 10 giorni fa ho avuto forti dolori allo stomac. Al pronto soccorso quando mi hanno fatto gli esami gli esami del fegato erano alterati AST 690 ALT 700 YGT bilirubina4. Ricovero per4 giorni in reparto medicina con 2 giornidi digiuno e 2 con thè e fette biscottate. L ecografia fatta all ingresso evidenziava calcoli biliari nella cistifellea bile fangosa, non segni di stasi. Rientro a casa cion esami ematici in forte discesa. Inizio alimentazione leggera ma stanotte forti dolori sempre in sede epigastrica esami epatici in risalita e lipasi 500. Mi rimandano a casa riferendo che i valori non erano preoccupanti di fare un giorno di digiuno e poi riprendere con il the. Il dolore con il digiuno è passato ma io sono preocupata per la Pancreatite, i globuli bianchi erano 5300. . Dopodomani ripeto gli esami, ma secondo voi avrebbero dovuto ricoverarmi e fare altri accertamenti. . ? Grazie

Risposta del 03 agosto 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, se gli esami risultano ancora alterati, ritengo necessario un ricovero per un approfondimento diagnostico, perchè esiste un ostacolo al, flusso della bile, con risentimento pancreatico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato


Vedi anche:


Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube