Papilloma vescicale

19 dicembre 2014

Papilloma vescicale




14 dicembre 2014

Papilloma vescicale

dopo UNA ECOGRAFIA ADDOMINALE MI E'STATO DIAGNOSTICATO UN PAPILLOMA DA CONFERMARE DOPO UNA CISTOSCOPIA. DOPO QUESTO ESAME LO STESSO MEDICO MI HA DETTO CHE TRATTAVASI DI UN CALCOLO VESCICALE E MI HA RICHIESTO UNA LTOTRISSIA ENDOSCOPICA. INVECE TRATTAVASI PROPRIO DI UN PAPILLOMA. NELL'OCCASIONE E'STATO TOLTO UN CALCOLO PROSTATICO. ORA DEBBO FARE UNA NUOVA OPERAZIONE, MA MI CHIEDO DOPO QUESTA LITOTRISSIA A COSA VADO INCONTRO? IL PAPILLOMA SI SARA'AGGRAVATO? GRAZIE INFINITE E NEL RIMANERE IN ATTESA DI UNA VS PRONTA RISPOSTA CHE MI SAREBBE IMMENSAMENTE UTILE DISTINTAMENTE SALUTO

Risposta del 19 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente possiamo avere notizie più certe del suo papilloma quando lo stesso sarà resecato ed avremo l'esito della biopsia. Di certo anche per rassicurarsi prima lo toglie meglio è. Generalmente sono formazioni su base infiammatoria per cui l'asportazione è risolutiva
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Tumori


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube