Parassitosi intestinale

16 febbraio 2015

Parassitosi intestinale




09 febbraio 2015

Parassitosi intestinale

Da circa 3 anni sto cercando di eliminare dei fastidiosi parassiti intestinali senza alcun successo. Ho fatto numerosi esami delle feci tutti negativi, ma i parassiti sono sempre presenti. Molte pulizie con l'acqua ne hanno rivelato la presenza. Ho provato il vermox, il combantrim ed un altro specifico per la tenia, ma nulla. Credo che vivano a ridosso della parete intestinale hanno una forma piatta e larga che termina con una coda molto lunga. Sono platelminti e penso di averli contratti in una vacanza in africa. Dovrei rivolgermi ad un parassitologo? Forse essendo comuni negli animali troverei maggiori risposte chiedendo ad un veterinario? Devo risolvere perchè mi trovo ad dover integrare spesso il ferro, la mia allergia respiratoria è peggiorata ed ho spesso il fegato dolente e la pelle molto secca. Confido in una vostra risposta. Grazie.

Risposta del 16 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì chieda il parere di uno specialista infettivologo. E' strano che lei veda i parassiti e l' esame delle feci risulti negativo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube