Parere vostro

15 gennaio 2008

Parere vostro


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


12 gennaio 2008

Parere vostro

E la sesta volta che vengo operato, con laser e fotocoagulazione, vorrei sapere se possibile qualche cura oltre la chirurgia per neoplasia al glande, con diagnosi, carcinoma a cellule squamose in situ con focale aspetto microinvasivo si associano displasia lieve- moderata delle"epitelio squamosoe intensa flogosi cronica. Ecografia parti molle inguinale, si aprezzanoalcuni piccoli linfonodi superficiali reattivedi diametro 8 mm. Grazie per una sua eventuale risposta.

Risposta del 15 gennaio 2008

Risposta a cura di:
Dott. PATRIZIO VICINI


Caro lettore l'alternativa per i tumori del glande e del pene è la glandulectomia intervento ovviamente più demolitivo ma più radicale perchè si asporta tutto il glande, nel suo caso le consiglio di continuare la terapia che sta facendo.
Cordiali saluti
Dott Patrizio Vicini

Dott. patrizio vicini
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Salute maschile
01 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Torsione del testicolo
Salute maschile
24 novembre 2020
Sintomi
Torsione del testicolo