Paresi facciale.

12 aprile 2006

Paresi facciale.




10 aprile 2006

Paresi facciale.

Buongiorno, giovedi' mi sono recata al Pronto Soccorso dove mi hanno diagnosticato una paresi alla parte sinistra del volto. La causa mi hanno detto che puo' essere attribuita al mal d'orecchie che avevo gia' accusato due giorni prima e al male alla fascia muscolare attorno al collo e spalla, e di conseguenza associare la paresi ad un colpo di freddo. La cura prescritta e' Cortisone, Benexol b12 e una pastiglia alla sera x lo stomaco. Sono gia' passati 4 giorni ma nessun miglioramento. e' normale? Inoltre il neurologo mi aveva prescritto anche un antivirale ma il mio dott. della mutua mi ha detto che non puo' prescriverlo in quanto non ho pustole o visciche che possono associare la paresi ad un fuoco di sant'Antonio. E' corretto? Grazie mille.

Risposta del 12 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Solitamente tale disturbo (paresi del VII nervo cranico di tipo periferico), anche con la terapia instaurata, regredisce nell'arco di 30-40 gg.
Non è necessario somministrae un antivirale.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube