Parestesia

20 febbraio 2005

Parestesia




17 febbraio 2005

Parestesia

Buonasera, circa un anno fa ho subito un tamponamento stradale e da quel momento mi è stata diagnosticata una parestesia all'arto inferiore sinistro: tutti gli esami (elettromiografia, TAC, RNM in toto e alla testa, midollo spinale, ecc. ) risultano negativi. La terapia che i medici mi hanno prescritto (e che ho fatto) é stata della fisioterapia associata all'assunzione di Lioresal. . . Ma ad oggi non ho avuto nessun miglioramento. Posso ancora sperare in qualche recupero della gamba? Grazie per l'attenzione.

Risposta del 20 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora,
che tipo di parestesia avverte (formicolio, sensazione di bruciore, sensazione di anestesia?). Inoltre non dice le modalità del trauma che ha subito nel tamponamento (alla colonna cervicale, dorsale o lombare?). Alle parestesie si associano deficit di forza?, la deambulazione è normale? Coesistono particolari dolori? In assenza di una accurata valutazione obiettiva e con notizie frammentarie è difficile una ipotesi diagnostica. Si rivolga a un neurologo o a un neurochirurgo. Se Le fa piacere, mi tenga informato. Cordialità

Dott. Giovanni Migliaccio
Specialista in Neurochirurgia
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)



Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Alzheimer, la forma più frequente di demenza
Mente e cervello
15 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, la forma più frequente di demenza
Padovani, Airalzh: Telehealth rivoluzione per Alzheimer
Mente e cervello
05 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Padovani, Airalzh: Telehealth rivoluzione per Alzheimer
Omega 3 e vitamina B: gli integratori per il cervello
Mente e cervello
24 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Omega 3 e vitamina B: gli integratori per il cervello