Paura del blocco

23 dicembre 2006

Paura del blocco




20 dicembre 2006

Paura del blocco

Gentile dottore, sono una ragazza di 24 anni e dall'età di 16 soffro di colite. . . O almeno così mi hanno detto gli specialisti a cui mi sono rivolta. Non mi hanno però mai sottoposto ai test che leggo qui essere importanti per fare una diagnosi precisa, né ho mai tratto giovamento dalle cure. Ormai da qualche anno non prendo medicine e spesso ho dolori di intensità variabile al fianco destro; inoltre sono stata operata quasi dieci anni fa per una appendicite e in conseguenza all'operazione ho riportato delle aderenze. . . . Ho sempre paura che possa venirmi un blocco intestinale e questa situazione di paura mi fa vivere molto male. Mi consiglierebber un centro per i disturbi gastroenterologici a roma? grazie tante, S.

Risposta del 23 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non vedo perche' debba avere paura di un blocco intestinale per il fatto di essre stata operata: e' un'venienza molto, molto rara. Di solito non prescrivo esami endoscopici a soggetti giovani come lei. Nel suo caso, potrebbe essere utile una colonscopia soprattutto per escludere che i suoi dolori siano dovui a una forma infiammatoria. A Roma esitono molti centri e servizi di gastroenterologia, in vari ospedali, li conosco tutti e so che sono molto validi, non ha che l'imbarazzo della scelta.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa