Peggioramento di macroematuria a seguito espulsione di calcolo renale

27 ottobre 2014

Peggioramento di macroematuria a seguito espulsione di calcolo renale




25 ottobre 2014

Peggioramento di macroematuria a seguito espulsione di calcolo renale

Stimati Signori,
desidererei un consulto rapido. 5 giorni fa sono stato colpito da un episodio di coliche renali durato in maniera quasi continua per due giorni (che ha richiesto due visite ravvicinate al pronto soccorso per i dolori atroci), a seguito del quale sono riuscito ad espellere un piccolo (1mm) calcolo renale (all'apparenza di ossalato o calcio).

Dopo un giorno senza alcun dolore, ho cominciato a notare della macroematuria (sangue nelle urine). Non mi preoccuperei piu' di tanto se non fosse che il sangue sta aumentando, nonostante beva almeno 5 litri d'acqua al giorno, e il dolore allo stesso rene interessato dal calcolo pure.

Il medico di base interpellato per telefono ha detto di non preoccuparsi. Ma la fuoriuscita di sangue sembra non terminare, e le urine stanno diventando sempre piu' rosse. Devo preoccuparmi?

Ho una visita urologica tra 4 giorni da adesso, ma e' forse il caso che chieda assistenza prima di allora?

Nessuna storia in famiglia di diabete o calcolosi renali. Nel mio caso, l'episodio di colica renale risulta essere il secondo a distanza di 9 anni dal primo. Al momento non ho febbre, anche se avverto un leggero senso di debolezza e un bruciore crescente alle reni.

Vi ringrazio per l'attenzione accordatami.
Cordialmente,

MDP

Risposta del 27 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


La macroematuria può essere causata da varie patologie.
Nel sui caso sembra sia proprio la calcolosi e l'emissione del calcolo può non significare che il problema sia risolto. Cioè potrebbero esserci altri calcoli che causano la attuale ematuria. Si faccia visitare da un urologo e nel frattempo è utile faccia un prelievo per emocromo ed una urocoltura naturalmente da far valutare anche al medico curante.
Saluti

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube