Pene

14 gennaio 2006

Pene




11 gennaio 2006

Pene

HO 70 ANNI E FINO ALL'ANNO SCORSO AVEVO MEDIAMENTE DUE RAPPORTI SETTIMANALI. PURTROPPO PER RAGIONI NON ACCERTATE, IL MIO PENE, HA SUBITO UNA TRASFORMAZIONE PREOCCUPANTE, IN EREZIONE ASSUME UNA POSIZIONE VERSO IL BASSO, INOLTRE HA SUBITO UNA DIMINUZIONE NELLE DIMENSIONI PASSANDO DA 21 X15 AGLI ATTUALI 17X13. SONO ANDATO AD UNA VISITA SPECIALISTICA E MI HNNO DETTO CHE NON SI PUO' FARE NIENTE E PURTROPPO CI SARA' ANCORA UN PEGGIORAMENTO DELLA CURVATURA. NELL'ULTIMO ANNO PER IL COMPRENSIBILE STATO D'ANIMO I RAPPORTI SONO DIMINUITI SENSIBILMENTE E SENTO UN DISAGIO CHE MI BLOCCA AL MOMENTO DELL'ATTO SESSUALE, CHE GRAZIE ALLA COMPRENSIONE DELLA PARTNER RIESCO A PROSEGUIRE . GRADIREI AVERE UNA POSSIBILE SPIEGAZIONE DELLE RAGIONI DELLA TRASFORMAZIONE MORFOLOGICA DEL PENE.

Risposta del 14 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


E' possibile che lei sei affetto da una fibrosi dei corpi cavernosi, chiamata anche Induratio Penis Plastica che tende a deformare, incurvare e a volte a retrarre il pene. Le cause di questa patologia spesso sono sconosciute. E' più frequente in alcune collagenopatie e /o dismetabolie. Spesso viene riferito un trauma. Anche le strategie terapeutiche sono incerte, numerose e legate alla particolare esperienza dell'andrologo consultato ma soprattutto allo specifico quadro clinico presentato che richiede sempre una attenta, accurata e diretta valutazione. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa