Per il dott. milardi.(ansia)

24 febbraio 2003

Per il dott. milardi.(ansia)




22 febbraio 2003

Per il dott. milardi.(ansia)

MI rivolgo a lei, scusandomi in anticipo per il disturbo. Ho posto agli esperti alcune domande ma tranne in una circostanza, non ho mai ricevuto risposta. Mi rivolgo a lei per sapere quali accertamenti bisogna fare per escludere cause patologiche in un soggetto che da ragazza sveniva senza apparente motivazione e che da adulta ha la sensazione di venir meno, senza giungere a svenire tranne che in qualche circostanza, prima di fare la diagnosi di Ansia e di somatizzazione dell' Ansia. Grazie

Risposta del 24 febbraio 2003

Risposta a cura di:
Dott. MAURO MILARDI


E' un po' difficile citare tutte le situazioni che potrebbero essere escluse; forse sarebbe meglio pensare che cosa potrebbe essere causa del disturbo che comunque esiste.
E' quindi importante fare uno screening base dei comuni esami di laboratorio, fare un elettroencefalogramma, sottoporsi a test psicologici e ad un colloquio clinico per valutare se esistono livelli elevati di Ansia e poi analizzare in quali situazioni si manifestano i suoi attuali disturbi.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa