Perdita di sangue post defecazione

06 aprile 2006

Perdita di sangue post defecazione


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


03 aprile 2006

Perdita di sangue post defecazione

Gentile Dottore, mia nipote (di 10 anni) ci ha avvertiti del fatto che giorni fa dopo aver defecato ha notato una discreta quantità di sangue sulla carta usata per pulirsi. La quantità e la frequenza di questi fatti non è chiara ma se una bimba lo nota evidentemente è abbastanza. Da allora non ci sono stati altri eventi. La bambina non soffre di vera e propria stipsi ma, spesso, trattiene le feci per non interrompere lo sport o i giochi, lamentando poi fatica a defecare. Il pediatra ha parlato di una rettoscopia, è un esame doloroso per una bambina e soprattutto c'è da preoccuparsi? Grazie

Risposta del 06 aprile 2006

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


L'esame non e' doloroso, ma per una bambina di 10 anni credo sia opportuno praticarlo con l'assistenza di un anestesista, che, con una sedazione adeguata (e non pericolosa), fa in modo che la bambina non si accorga di nulla. D'altra parte, sono d'accordo sull'utilita' di questo esame.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa