Perdita di sensibilità e forza agli arti inferiori

15 agosto 2008

Perdita di sensibilità e forza agli arti inferiori




29 luglio 2008

Perdita di sensibilità e forza agli arti inferiori

Da una RM Colonna Lombosacrale condotta a livello degli spazi interosomatici L2-L3, L3-L4, L4-L5, L5-S1, è risultato:
-Modesti segni di Artrosi intervertebrale posteriore e di spondilo. Artrosi.
-Degenerazione del disco intersomatico L3-L4 che appare ipointenso nelle sequenze T2-pesate e mostra riduzione di altezza.
- Discreta idratazione dei restanti dischi intersomatici.
- A livello L3-L4 si apprezza minimo bulging discale chew associato all'osteofitosi marginosomatica impronta il sacco durale e riduce lievemente di ampiezza i neuroforami bilateralmente.
- Non evidenzia di ulteriori immagini riferibili a protusioni e/o ernie discali nei restanti livelli esaminati.
- Canale vertebrale di ampiezza nei limiti.
La mia domanda è: Posso continuare a guidare il furgone per 5 ore al giorno e alzare delle casse di peso cad. kg. 20 per un totale di kg. 1000 anche usando l'accortezza di piegare le ginocchia?
La ringrazio di cuore.
Angelo

Risposta del 15 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


cambiare lavoro sarebbe ovvio proporlo, ma non sempre ciò è possibile. Quindi direi che lo faccia con accortezze ancora maggiori, la situazione rxgrafica non è grave ma merita attenzione, bisogna vedere poi quali sono i suoi disturbi e la diagnosi si fa sempre con la visita e il racconto del paziente e non con la RM

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube