Perido ferile

16 aprile 2007

Perido ferile




11 aprile 2007

Perido ferile

Egregio dottore, da giorni "mi mangio il fegato" perchè un dubbio mi assilla. Ho avuto un rapporto sessuale al 5° o 6° giorno del nuouvo ciclo della mia partner, metodo contraccettivo usato:coito interrotto (mai più). Lei, aveva ancora perdite sporadiche di sangue, infatti alla fine di ogni rapporto se ne vedevano le tracce. Il nuovo ciclo è iniziato il 25 o 26 marzo, il rapporto è avvenuto tra il 31/3 e il 1/4. La ragazza afferma di avere un ciclo regolare di circa 30 giorni (giorno più, giorno meno). Ora, nel caso in cui io abbia avuto delle perdite non avvertite (l'eiaculazione finale è avvenuta fuori), lei alla luce dei dati forniti, potrebbe essere rimasta incinta? Fiducioso in una veloce e chiara risposta, porgo i miei più cordiali saluti!

Risposta del 16 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa ELISABETTA CHELO


Improbabile, ma possibile

Dott. Ssa Elisabetta Chelo
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
FIRENZE (FI)

Ultime risposte di Salute femminile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa