Periodismo di wenckeback in paziente talassemico

02 agosto 2015

Periodismo di wenckeback in paziente talassemico




28 luglio 2015

Periodismo di wenckeback in paziente talassemico

Buongiorno, sono un 46 enne talassemico con alle spalle ablazione cardiologica 2013, in seguito al quale la
Terapia farmacologica
È': cordarone 1 ci al giorno e lopresor 0, 50
Da circa una settimana accuso tachicardia cardiopalmo e sono stato visitato al centro cardiologico monzino di Milano (pronto soccorso) con dimissione dopo 4 ore di osservazione del ritmo,
Nessuna terapia modificata,
Eseguito holter che evidenzia periodismo di wenckeback, assenza di pause e ritmo sinusale normale
Frequenza media 96
Frequenza massima 120
Frequenza minima 67
Eventi sopra ventricolari ritardati 877

Il cardiologo che mi ha visitato e refertato holter mi ha suggerito l'aumento del lopresor da 1/4 a mezza.
Volevo sapere
Se secondo il vs parere è'la
Cosa più giusta da fare ma soprattutto conoscere i rischi eventuali di questo bav II
Mi trovo in vacanza e ho paura possa
Succedermi qualcosa con questi
Sintomi.
Eseguito anche ecocardio che non evidenzia
Scompensi
Grazie anticipatamente per la
Vs attenzione
Distinti saluti
Meloni Giovanni

Risposta del 02 agosto 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sono d'accordo sulla terapia. Il blocco atrio- ventricolare tipo wenkebach non è tanto pericoloso, perchè lo stimolo elettrico è solo ritardato è solo saltuariamente bloccato. Quando viene bloccato, si può avere quella sensazione spesso descritta come " tuffo al cuore " ed è quello che lei accusa.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube