Perle di olio di pesce e ipertensione

10 novembre 2016

Perle di olio di pesce e ipertensione




08 novembre 2016

Perle di olio di pesce e ipertensione

Salve,
sono una donna di 43 anni, da circa un anno soffro di Ipertensione con valori costanti all'incirca di 135/94 frequenza 78. Il primo farmaco è stato il teraxans (inizialmente la pressione era più alta 180/108 ). Questo farmaco la abbasso'di parecchio fino al punto che un giorno mi arrivò 70/55. Sospesi, il problema ricominciò a farsi notare, il cardiologo mi diede il lobivon. Com mezza cp ottenne ottimi risultati. Di recente ho letto che le perle di olio di pesce hanno un ottimo effetto sull'Ipertensione. Potrebbero essere efficaci nel mio caso? Aggiungo che ho una mutazione per il fattore G Il per la protrombina cosa che mi ha causato due aborti in un anno, mi è stato detto dalla ginecologa che il problema si risolve prendendo la cardioaspirina durante la gestazione. Avendo letto che lè perle di olio di pesce favoriscono la circolazione dilatano i capillari, volevo chiedere se posso usarle in alternativa alla cardioaspirina, se sono sconsigliato in gravidanza o se prenderle insieme alla cardioaspirina. Grazie

Risposta del 10 novembre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Le perle a base di omega-3 non sono controindicate in gravidanza, ma non posso sostituire l'aspirina: hanno tutto un altro effetto, non è vero che dilatano i capillari. I due prodotti si possono associare

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube