Pev e ischimie

18 novembre 2020

Pev e ischimie




13 novembre 2020

Pev e ischimie

Salve, ho connettive mista diagnosticata già da qualche anno. Ora siccome devo fare la domanda di invalidità ho dovuto fare anche visita neurologica. Fatto day hospital e attendo cartella clinica. Da precedenti visite. Risonanza magnetica con contrasto tante piccole ischimie. Ora ho fatto PEV sofferenza della via esaminata a sinistra. Vorrei capirne il significato, spiegato dal medico non ho capito molto, cos'è sto PEV ? Che problemi comporta? C'entra con le ischimie? Ci vedo appannato è dovuto alle ischimie o a questi PEV? Grazie a chiunque risponderà. Ho letto potrebbe essere sclerosi, visto che ho mia cugina che ce l'ha sono un po'in pensiero. . grazie mille cordiali saluti

Risposta del 18 novembre 2020

Risposta a cura di:
Dott. ANTONELLO TOZZI


Il termine malattia mista del tessuto connettivo viene usato da alcuni medici per descrivere un disturbo caratterizzato da sintomi caratteristici del lupus eritematoso sistemico, della sclerosi sistemica e della polimiosite.
Possono svilupparsi fenomeno di Raynaud, dolori articolari, varie anomalie cutanee, debolezza muscolare e problemi agli organi interni.
La diagnosi si basa sui sintomi e sui risultati delle analisi del sangue per rilevare i livelli di anticorpi caratteristici.
La terapia varia in base alla gravità dei sintomi e può prevedere farmaci antinfiammatori non steroidei, idrossiclorochina, corticosteroidi, farmaci immunosoppressori o una loro combinazione.
La malattia mista del tessuto connettivo è più diffusa nelle donne che negli uomini. È presente in tutto il mondo e colpisce soggetti di tutte le età, con un picco di incidenza negli adolescenti e nei ventenni. La causa della malattia mista del tessuto connettivo è sconosciuta, ma si tratta di una malattia autoimmune. La malattia mista del tessuto connettivo è considerata una malattia di sovrapposizione in quanto i sintomi si sovrappongono a tal punto a quelli di altre malattie autoimmuni del tessuto connettivo che i medici non sono in grado di distinguerle. Tuttavia, non tutti i soggetti affetti dalla malattia mista del tessuto connettivo manifestano sintomi di altre malattie autoimmuni.

Dott. Antonello Tozzi
Medicina generale convenz.
Specialista in Medicina generale
Roccascalegna (CH)

Ultime risposte di Occhio e vista

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa