Ph-metria 24 ore

31 agosto 2015

Ph-metria 24 ore


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


26 agosto 2015

Ph-metria 24 ore

Dalla phmetria delle 24 ore è emerso che il reflusso non è patologico ma i valori del ph esofageo sono quasi sempre pari a 5. Ho ripetuto l'esame dopo 2 mesi e il reflusso non è risultato patologico e il valori del ph esofageo erano quasi sempre pari a 6. Le chiedo se è normale anche se il ph esofageo non è 7 perché ho sempre disturbi attribuibili al reflusso come pirosi restrosternale, bruciori, mal di denti, Mal di gola, a volte bocca amara. . . . devo dormire quasi seduta, ho una dieta molto rigida (niente carne, caffè ;, dolci. . . ) e i miei disturbi sono sempre presenti di giorno e di notte. Dopo qualche mese l'otorino mi ha riscontrato la disfagia a causa del reflusso in effetti ho difficoltà a deglutire e a respirare.
Grazie

Risposta del 31 agosto 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


È proprio così. Quando il reflusso è di piccola entità, può non essere rilevato dalla pH-metrica, ma può essere sufficiente a provocare disturbi. Quando si accusa anche la bocca amara, significa che il reflusso non è costituito solo da acido, ma probabilmente è misto, anche con bile. In questi caso, la sola terapia antiacidi può non essere efficace. Dovrebbe eseguire un altro, esame, piú specifico nel suo caso, che si chiama impedenzometria.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI