Piaghetta collo dell'utero

15 marzo 2013

Piaghetta collo dell'utero




12 marzo 2013

Piaghetta collo dell'utero

Buongiorno,
Ho 26 anni. Circa a luglio ho avuto una insistente candida seguita da microplasma urogenitale. Le infezioni sono poi guarite(tampone vag è risultato negativo)ma il prurito e le perdite non sono mai sparite del tutto.
Circa 1 mese fà mi è stata riscontrata una piaghetta al collo dell'utero. . Ho fatto 1 cura di ovuli finderm beta forte x 10 giorni e adesso dovrei toglierla.
E' stato riscontrato anche che potrei soffrire di vestibolite. . (dolore al clitoride e taglietto dopo rapporti). La domanda è:le due cose sono annesse?Rimuovere la piaghetta può avere conseguenze sulla vestibolite?
grazie dell'attenzione,
Debora

Risposta del 15 marzo 2013

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


un paptest è necessario prima di trattare la cervicite. Le vaginiti recidivanti cui sei soggetta farebbero pensara ad un calo delle difese vaginali per perdita dell'acidita. In vagina vivono come commensali e saprofiti diversi ceppi e anche la candida: questi diventano patologici quando da acida la vagina diviene alcalina per perdita del principale acidificante rappresentatodal lattobacillodi doderlain. Indaga in questo ambito e fatti consigliare su come riprestinare l'eubiosi vaginale.


Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa