Piastrine basse

11 agosto 2014

Piastrine basse




06 agosto 2014

Piastrine basse

Buonasera. ho 32 anni e sono madre di 4 bambini, l'ultimo avuto pochi mesi fa, con decorso normale ed esami del sangue sempre perfetti. Circa 20 giorni fa ho avuto febbre altissima 40 - 41, e forte Diarrea, tanto da essere ricoverata al pronto soccorso. Avevo valori di pcr 22 emoglobina 11 ematocrito 34 piastrine 127 Linfociti0, 8 eosinofili 0, 0 PT 50 fibrinogeno 518. Dopo 3 giorni di terapia antibiotica sono stata dimessa con diagnosi di gastroenterite. Ora i valori sono tornati tutti nella norma, l'unico che ancora non va bene è l'attività di protrombina (la PT ). Inoltre mi sono accorta di avere diversi ematomi sulle gambe, il mio medico ipotizza carenza vitamina k, e un linfonodo sotto il mento. La mia domanda è se il quadro clinico può essere compatibile con una gastroenterite (può causare abbassamento delle piastrine e problemi di coagulazione?) e chiedo se non sia opportuno fare una visita ematologica. Oppure il fatto che i valori siano tornati quasi tutti normali è un segnale positivo e non merita ulteriori approfondimenti? Eventuali esami del sangue da eseguire? Inoltre specifico che sono in attesa di sottopormi ad intervento per rimozione colecisti per calcoli, ma il problema a detta dei medici non sembra essere collegato a tale condizione.
Ringrazio per una vostra eventuale risposta.

Risposta del 11 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


È possibile che la sua gastroenterite sia stata di natura virale. In questo caso, è altrettanto possibile una alterazione dei parametri dell'emocromo, di solito passeggera. Potrebbe controllare gli esami tra un mese: se saranno ancora alterati, allora diverrà opportuno un parere dell'ematologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube