Piastrinopenia e pcr alta

19 maggio 2013

Piastrinopenia e pcr alta




16 maggio 2013

Piastrinopenia e pcr alta

Gent. Mi dottori
a dicembre le mie piastrine sono scese. Ho ripetuto le analisi questo mese e la situazione è peggiorata.

5 DICEMBRE
WBC: 4. 8
RBC: 3. 98
PLT: 130

8 MAGGIO:
WBC: 3. 9
RBC: 4. 03
MCHC: 32. 0
PLT:120

13 MAGGIO:
WBC: 2. 8 (LINFOCITI 0. 6, MONOCITI% 10. 9)
RBC: 4. 32
MCHC: 33. 0
PLT: 104 (conta confermata anche in citrato)

VIT. B12: 506 (ho avuto carenza l'anno scorso)
ACIDO FOLICO: 3. 16
FERRITINA: 76
VES: 13
PROTEINA-C-REATTIVA: 0. 6

Non assumo farmaci, non fumo, non bevo. Non mangio dolci, grassi e fritti da 4 anni (a causa della Candida).
Visti i problemi di stomaco, la mia dieta non è molto varia (troppi carboidrati, poca frutta, verdura e ortaggi).
Sono magra, non riesco a prender peso ma non mi pare di aver avuto un ulteriore calo ponderale ultimamente.
Aggiungo che a giorni dovrei avere il ciclo e che il giorno prima di quest'ultimo emocromo avevo febbre 37. 8 e dolori lombari (credo di aver preso freddo).
Aggiungo inoltre che ad aprile mi è stato diagnosticato colon irritabile e malattia da reflusso gastroesofageo (visita gastroenterologica, nessuna analisi).
Il gastroenterologo mi ha suggerito il breath test per l'h. Pylori ma i tempi sono molto lunghi (ottobre)
Il mio quadro ematico può essere correlato ai disturbi gastrointestinali ed eventualmente all'hp?

Oppure quale potrebbe essere il problema? Il medico di famiglia mi ha prescritto una visita ematologica, ma visti i tempi della sanità pubblica mi hanno dato l'appuntamento fra un mese. Ho cercato un ematologo che lavori in privato, ma non riesco a trovarne nessuno (a Cagliari).

Considerato il valore della PCR e la velocità con cui stanno scendendo le piastrine (l'8 maggio 120, il 13 erano già 104) quest'attesa è pericolosa?
Non mi sembra di star male, a parte qualche sintomo che attribuisco al reflusso, e un po' di debolezza quando mangio poco per via degli stessi problemi gastrici.

Chiedo scusa per essermi dilungata, e nel ringraziarvi porgo i più cordiali saluti.

Risposta del 18 maggio 2013

Risposta a cura di:
Dott. MARCO LEONI


Non sono assolutamente valori allarmanti, ma il consiglio di eseguire la visita ematologica è giusto, vista anche la lieve riduzione dei globuli bianchi. Non ravviso termini di urgenza. Questo puo' accadere a ridosso di alcune infezioni. Non dovrebbe essere correlato ai disturbi gastrici. Potrebbe essere una forma autoimmune, ma il collega ematologo sicuramente inquadrerà bene il problerma.

Dott. marco leoni
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Albano Laziale (RM)
Risposta del 19 maggio 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E'indispensabile il parere dell'ematologo. Non credo che in un mese possa succedere qualche complicazione importante. Anche il breath-test non è urgente, non può essere l'Helicobacter la causa del calo delle piastrine.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa