Piccola ernia ombelicale e attività fisica

28 novembre 2018

Piccola ernia ombelicale e attività fisica


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


27 settembre 2018

Piccola ernia ombelicale e attività fisica

Da una decina di giorni, nei pressi dell'ombelico, mi sono sentito come leggermente pungere e nel toccarmi ho notato una piccola "pallina". Sono andata a farmi una ecografia all'addome e la prognosi è stata "una ernia ombelicale di 3 mm".
Le chiedo un consiglio al riguardo perché, oltre a questo nuovo problema, sono costretto da almeno una decina d'anni, a fare ginnastica posturale e pilates per una ernia discale L5-S1 e a questo punto non so se continuare a farla.

Risposta del 28 novembre 2018

Risposta a cura di:
Dott. CARLO SOMAGLINO


Un'ernia ombelicale di 3 mm è difficile che dia complicanze gravi, se non le dà fastidio tenga sotto controllo e si faccia vedere periodicamente dal suo medico, penso che si possa attendere per una correzione chirurgica. Può comunque farsi vedere da un chirurgo che può "toccare" la situazione per meglio valutarla.

Dott. Carlo Somaglino
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Biella (BI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Malattie infiammatorie croniche dell'intestino: parte la campagna Fatti più in là
Stomaco e intestino
18 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Malattie infiammatorie croniche dell'intestino: parte la campagna "Fatti più in là"
Microbiota intestinale: un ruolo centrale nella salute
Stomaco e intestino
11 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Microbiota intestinale: un ruolo centrale nella salute