Piede destro

31 agosto 2008

Piede destro




27 agosto 2008

Piede destro

eg. Dott. ,
<a seguito di un forte trauma ad un piede ho eseguito una risonanza magnetica con esito di trauma peri-malleolare. Si legge nel referto:"si osservano lesioni cartilaginee e sub-condrali della tibio-tarsica sul versante mediale con grossolana perdita di sostanza del domo astragalico, che assume aspetto pseudo cistico, con associato abbondante versamento articolare. tracce di edema midollare interessano gran parte dell'astragalo nella sua metà anteriore. " Le mie domande, tenendo conto che la risonanza è stata fatta un anno e piu' dopo il trauma, sono:1)cosa significa avere ancora tracce di edema midollare dopo un cosi lungo tempo dal trauma? potrà migliorare? 2)cosa significa grossolana perdita di sostanza del domo astragalico con associato abbondante versamento articolare? 3)nei limiti i ligamenti peroneo-astragalici e calcaneare significa che almeno quelli sono apposto? Tendo ad avere sempre il malleolo sempre un pò gonfio e fa un po male, ma riesco a condurre una vita normale: lavoro bicicletta. . Ringraziandola anticipatamente le auguro una buona giornata

Risposta del 31 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


secondo me dovrebbe operarsi per ridurre questa flogosi e ricoprire la cartilagine erosa. Il rischio che corre è di avere a breve fenomeni Artrosi ci con rigidità articolare e dolori. Utili intanto i condro protettori che sono degli integratori per la cartilagine. . I

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube