Pillola dimenticata prima settimana

05 aprile 2021

Pillola dimenticata prima settimana


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


31 marzo 2021

Pillola dimenticata prima settimana

Salve. Prendo la pillola da 14 anni. 9 anni la pillola yasminelle, 2 mesi di pausa e ora da 5 anni gestodiol30. Questo mese mi sono dimenticata la 3º pillola del blister, invece che prenderla mercoledì sera intorno alle 22, l'ho presa giovedì mattina alle 11, circa 13 ore dopo. Mercoledì mattina, il giorno della dimenticanza, ho avuto un rapporto completo. Per i 7 giorni successivi ho avuto rapporti non completi senza eiaculazione interna. Ho mal di pancia e perdite bianche ma niente spotting. Rischio una gravidanza avendola presa 13 ore dopo e non 12? Il follicolo ci mette un po’ di tempo a maturare, scoppiare e rilasciare l’ovuolo o è una cosa immediata dopo le 12 ore? Può essere che le mie ovaie si sveglino all'improvviso dopo anni di assunzione? Grazie

Risposta del 05 aprile 2021

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile ragazza,
anche se, in linea teorica, non si può escludere totalmente, ritengo poco probabile che sia in corso una gravidanza, in considerazione sia del breve ritardo con cui ha assunto la pillola dimenticata e il lungo periodo di uso dellastessa.
Penso sia piuttosto difficile che le ovaie si siano bruscamente risvegliate dopo una così lunga stasi.
Tenga comunque conto che anche i rapporti vaginali penetrativi, anche senza eiaculazione interna, il così detto coito interrotto, sono sempre a rischio.
Cordiali saluti
dott. Piergiorgio Biondani.


Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)

Ultime risposte di Sessualità

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa