Placca carotide

13 marzo 2015

Placca carotide




06 marzo 2015

Placca carotide

Buonasera vorrei conoscere il suo parere in merito a quanto segue:
Ho 44 anni
A seguito di visita cardiologica, di controllo, mi è stata riscontrata una placchetta alla carotide del 22%, dopo aver fatto le analisi del sangue abbiamo notato che i livelli di colesterolo nel sangue sono aumentati (colesterolo totale 234 e colesterolo LDL 155 ). Finora non avevo mai avuto problemi di questo tipo, anche perché ho uno stile di vita piuttosto sano, relativamente all’ alimentazione, allo sport che pratico quattro volte a settimana ed al peso forma, le chiedevo: siccome assumo acido ursodesossicolico da circa 3 anni (adesso con dose a scalare 15 giorni al mese compressa da mg 300) per calcoli alla colecisti adesso scomparsi, l'acido ursodesossicolico può essere messo in relazione con l’ aumento del colesterolo?
Il mio cardiologo per ora mi ha detto di non iniziare nessuna terapia, ma rivedere la mia dieta per abbassare il colesterolo e rifare le analisi fra 3 mesi. Dopo decideremo che cura intraprendere.

Resto in attesa di una sua risposta, ringraziandola in anticipo.

Raffaele

Risposta del 13 marzo 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, l'acido ursodesossicolico non provoca un aumento del colesterolo circolante. Per il resto, sono perfettamente d'accordo accordo con il suo cardiologo. Almeno per ora, non ha bisogno di prendere farmaci.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube